ImageNation 2016: Eyes on the World

Desenzano del Garda, 12 Marzo - 3 Aprile 2016   |   Livorno, 21 Maggio - 5 Giugno 2016

L’Associazione Culturale DeFactory è orgogliosa di presentare la sua nuova mostra annuale. Un collettivo di oltre 60 fotografi da tutto il mondo. Un repertorio di storie e immagini, ma soprattutto di persone, di diversa origine ma con la comune passione per la fotografia. Il legame che unisce e stabilisce il dialogo tra questi e il visitatore è il racconto e, insieme, il desiderio di condividerlo e farlo conoscere attraverso quell'immediatezza che solo la fotografia riesce a veicolare.

Per mezzo di una raccolta per immagini da diversi Paesi e svariate realtà culturali, ImageNation 2016 e questi occhi sul mondo rappresentano uno spunto per riflettere sulla potenza del sentimento di identità dei popoli e per fermarsi ad osservare ciò che di bello il mondo mette a nostra disposizione. Sta solo a noi riconoscerlo, ammirarlo e, con cura, proteggerlo.

La mostra, curata da Martin Vegas, vede la partecipazione di 33 fotografi internazionali e altrettanti fotografi italiani. Tra questi, una fotografa italiana che vive a Parigi ha documentato, con profondo rispetto e nessun voyeurismo, i difficili giorni dopo gli attacchi terroristici del Novembre 2015. Mentre, tra i partecipanti internazionali, ben 4 di essi sono stati premiati come Photographer of the Year, 2 sono vincitori del prestigioso primo premio National Geographic e altri 2 hanno vinto il premio internazionale iPhone Photography Award. Altri, provenienti da Paesi del mondo dove la censura limita fortemente l'attività espressiva, stanno cercando, tra innumerevoli difficoltà, di superare questa sorta di invisibilità dovuta all'oscurantismo. Reportage e storie dal mondo, quindi, ma anche escursioni nelle nuove tendenze della fotografia contemporanea, dove l'estetica al servizio della creatività diventa protagonista di opere fine-art di alto livello.

Questo progetto è frutto di un lavoro, durato mesi, che in questa mostra trova il proprio senso di esistere: l'incontro con il visitatore. La fotografia è anche condivisione: un dialogo tra chi scatta e chi osserva. Dall'Iran alla Nigeria, da Israele all'Arabia Saudita, dal Brasile all'Antaritide, gli occhi di questi fotografi hanno osservato la Terra e ce la raccontano attraverso il proprio stile, unico e prezioso.

English Version: Press Release  |  Facebook: ImageNation2016 - DeFactory

share